Progetto Adotta una classe di Lettori con Fedora: i giovani protagonisti del cambiamento

Francesca Mannocchi, una giornalista reporter di testate autorevoli come l’Espresso e La Repubblica, consacrata a servizi riguardanti migrazioni e conflitti, con il suo nuovo libro Io Khaled vendo uomini e sono innocente pone l’accento su un aspetto inedito dell’immigrazione: il punto di vista degli scafisti.

Il libro, difatti, collocandosi a metà strada fra un saggio giornalistico e un racconto, vuole ribaltare la nostra percezione del fenomeno immigrazione, cambiando innanzitutto il nostro punto d’osservazione.
La penna di Francesca va oltre lo schema tradizionale di testimonianze cui ci hanno abituato i media e le fonti d’informazione, e rovescia la prospettiva da adottare.

E’ proprio partendo da questo ribaltamento di prospettiva che la nostra associazione vivrà il prossimo evento. Il 3 maggio 2019 a partire dalle ore 9:30 nell’Aula Magna del Liceo Scientifico di Roccapiemonte saranno i gruppi lettura del Liceo e dell’Istituto Comprensivo a presentare i contenuti del libro che Fedora ha proposto loro in dono gratuito, come secondo appuntamento del progetto Adotta una classe di lettori.

 Il risultato è rappresentato da una lettura pubblica che assume connotati di alto valore civile.

Gli alunni protagonisti e attori del dibattito, capaci di argomentare e difendere il loro punto di vista sui temi dell’immigrazione e dell’accoglienza, saranno accompagnati dalla relazione del prof. Gerardo Cringoli, docente dell’università di Napoli, e dalla sapienza e misura didattica delle docenti referenti, rispettivamente Maria Giovanna Pagano e Anna Torino per l’Istituto Comprensivo e Antonella Russo e Rosalba Nenna del Liceo.

Il gruppo I ragazzi di Fedora animerà la discussione e metterà l’accento sulle iniziative della Biblioteca di Istituto per diffondere e promuovere la lettura.

Invitiamo tutti quelli che vorranno partecipare a questa importante pagina di condivisione con le scuole.

Di seguito il programma completo

Progetto Adotta una classe di lettori
 
Incontro dibattito a partire dal libro di Francesca Mannocchi
Io Khaled vendo uomini e sono innocente
A cura del gruppo lettura coordinato dalle docenti Antonella Russo e Rosalba Nenna del Liceo Scientifico di Roccapiemonte
con I ragazzi di Fedora per promuovere la Biblioteca di Istituto
e con le classi 3B e 3C dell’Istituto Comprensivo Mons. Mario Vassalluzzo di Roccapiemonte coordinato dalle docenti Maria Giovanna Pagano e Anna Torino
 
Venerdì 3 maggio 2019 Aula Magna del Liceo Scientifico di Roccapiemonte ore 9:30
Saluti
Gaetano Fimiani- presidente associazione Fedora
Prof.ssa Anna De Simone
Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo 
Prof.ssa Rossella De Luca – Dirigente Scolastico Liceo Scientifico 
Dott. Carmine Pagano- Sindaco del Comune di Roccapiemonte
 
Relatore
Prof. Gerardo Cringoli – Università di Napoli
Sviluppo industriale, imperialismo e migrazioni: tra storia e stereotipi
con una testimonianza di
Giuseppina Rescigno – assistente sociale- associazione Fedora
Anima il dibattito con gli alunni
Giuseppina Viviano – operatrice culturale- associazione Fedora
 
Sarà presentato, in una positiva interazione e continuità di percorsi tra le scuole, il progetto e twinning”Stay human” in lingua della prof.ssa Anna Torino e dei suoi alunni, con interviste fatte a parenti e conoscenti che risiedono all’estero e ad alunni dell’istituto provenienti dal Nord Africa sull’esperienza della migrazione.
 
E’ stata richiesta la presenza dell’autrice Francesca Mannocchi.

Pubblicato in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

unisciti agli altri: